La selezione negli investimenti secondo criteri cattolici aiuta le istituzioni cattoliche a evitare di trarre vantaggio dalle attività aziendali che violano gli insegnamenti cattolici.

CBIS riconosce le questioni prioritarie delle istituzioni cattoliche e applica una conoscenza approfondita della teologia morale cattolica per identificare prodotti e attività che causano l’esclusione delle aziende dai portafogli di investimento.

Effettuiamo delle analisi approfondite delle attività aziendali per determinare la loro adeguatezza per gli investitori cattolici. La nostra valutazione si basa su un approccio dal basso verso l’alto; il nostro team utilizza ricerche proprie e di terze parti che coinvolgono tutti i mercati globali al fine di monitorare su base continuativa i servizi e i prodotti delle aziende.